Come organizzarsi, essere produttivi e avere il controllo

Il tempo è l’unico capitale che ogni uomo possiede e al quale non può rinunciare. –Thomas Edison.

Sprechi molto tempo durante la giornata a causa di una cattiva organizzazione? Magari trascorri minuti nel cercare documenti persi o email importanti , perdi tempo nel cercare anche la lista delle cose da fare di oggi. Immagina quanto tempo perdi in una settimana, mese e anno!

Molte persone pensano di riuscire a cavarsela in mezzo a tutto il caos presente nelle loro vite, ma questa disorganizzazione potrebbe costare cara. Tutto questo ci ostacola nell’ottenere la promozione alla quale tanto puntiamo, blocca la nostra creatività, aumenta lo stress, e non ci permette di essere produttivi quanto vorremmo.
In questo articolo viene affrontato il tema delle strategie organizzative e come quindi cercare di vivere al meglio la vita privata e professionale.

Organizza il tuo giorno di lavoro
Un buon consiglio è quello di utilizzare un quaderno, visto come una raccolta di tutte le idee e di quello da fare. Può essere utilizzato per prendere appunti durante una conversazione con il capo, i colleghi oppure con qualcuno al telefono. Scrivendo tutto al suo interno si farà meno fatica a ricordare il da farsi.
Se fai una lista con le cose da fare oppure un programma, si risparmiano quei 15/20 minuti iniziali della giornata. Nella lista si inseriscono tutte le attività da svolgere, dando priorità a quelle più importanti e necessarie.
Comincia anche col pulire la scrivania, metti da parte e scarta via tutti quei documenti che non servono più, ordina invece tutto quello che serve ancora, non solo cartaceo ma anche i file del computer. Questo lavoro deve essere svolto lentamente e accuratamente per evitare di perdere tutto ciò che serve; un consiglio è quello di farlo nel tempo libero oppure nel weekend.Una volta pulita e ordinata la scrivania può essere riutilizzata per ospitare tutto ciò che c’è di nuovo da fare, ma sempre accuratamente!

Strumenti organizzativi
Viviamo nell’era della tecnologia, e quindi è giusto utilizzarla!
Possiamo affiancarci allora di tutti i dispositivi che la tecnologia ci offre, come gli smartphones, l’agenda digitale, il computer,.. Sono stati creati inoltre programmi da Outlook e Ical che ci possono aiutare nel lavoro. Il foglio contabile per esempio è un buon supporto nel monitorare le attività da svolgere , soprattutto quando si collabora in un team ci può aiutare nel vedere il progresso del lavoro.

Un ultimo ostacolo da affrontare è quello della difficoltà! Molti di noi trovano difficile gestire e organizzare il proprio tempo, non solo perché non ce la fanno, ma anche perché non ne trovano la voglia; allora un consiglio utile potrebbe essere quello della ricompensa! Offrirsi una ricompensa ogni tanto come del tempo libero aggiuntivo dedicato ad una propria passione può invogliarci a svolgere meglio il nostro lavoro.

Per concludere quindi si possono confermare tutte quelle teorie che ritengono la disorganizzazione un nemico della gestione del tempo e del lavoro perché a lungo andare possono creare problemi; la soluzione da adottare quindi è quella di iniziare a gestire di più il proprio tempo.

Tags:

VisionMind

Shape Your Mind . Build Your Vision . Get Results

Mission

Vogliamo aiutare le aziende ad ottenere risultati migliori di business, supportando la crescita personale e professionale di manager e collaboratori, sviluppando l’innovazione, e ottimizzando le attività di execution e di implementazione della strategia.

Seguici su

LinkedIn
YouTube

© VisionMind® s.r.l. 2017 . p.iva/c.f. 06975870962

Privacy e Cookie Policy