Come essere un Modello Positivo

Avete mai lavorato con un capo che rimaneva calmo e positivo, anche quando era sotto un’enorme pressione? Probabilmente ammiravate un collega con un simile atteggiamento. Considerate ora come gli altri considerano il vostro modo di comportarvi. Pensate di essere un buon modello per le persone attorno a voi? Forse non lo realizzate, ma le vostre azioni, la vostra attitudine, il vostro aspetto e la vostra etica influenzeranno certamente i membri del vostro team e potrebbero venire imitati.

In questo articolo esploreremo i benefici dati dall’essere un buon modello positivo e come diventarlo.

Cos’è un Modello Positivo?

La Social Learning Theory dello psicologo Albert Bandura spiega che le persone si sviluppano osservando i comportamenti altrui e copiandoli.

In particolare, Bandura ritiene che i comportamenti creino un “effetto a cascata”. In altre parole, un leader dà la battuta d’ingresso al gruppo.

Quindi, se dimostrate delle forti qualità, come l’integrità, l’onestà o l’apertura mentale, incoraggerete il vostro team a fare lo stesso. Ma i leader che seguono, o incoraggiano, le cattive abitudini creeranno un luogo dove il singolo mette i propri interessi sopra allo stesso capo.

I benefici di un Modello Positivo

Un modello positivo ha dei notevoli effetti sulle persone attorno a lui. Sono rispettati da tutti e il team tenderà a lavorare più duramente e ha metterci dell’impegno ulteriore per persone che ammirano.

Le aziende vogliono che i leader incoraggino e ispirino gli altri a dare il meglio di sé, quindi un buon modello tenderà ad essere il primo ad ottenere delle promozioni.

Inoltre, è molto più facile creare delle alleanze in azienda, dato che la loro reputazione e il loro nome sono molto forti. Quindi se provate a diventare dei modelli da seguire, avrete un team e un business più efficienti, oltre a dei benefici per la vostra carriera.

Sei caratteristiche di un Modello Positivo

I modelli tipicamente mostrano i seguenti tratti della personalità o qualità: auto consapevolezza, positività, umiltà, empatia, professionalità e integrità. Guardiamoli per ulteriori dettagli.

  1. Auto consapevolezza

Sapete qual è il vostro ruolo sul lavoro? Potete scoprirlo cercando di aumentare la vostra auto consapevolezza. Questa è l’abilità di riflettere onestamente e produttivamente sul vostro comportamento e sull’impatto che avete sugli altri.

Una volta che avete modo di vedervi con maggior chiarezza, potete sviluppare anche la padronanza di voi stessi. E, gestendo le vostre emozioni e il vostro benessere in questo modo, avrete modo di legare ciò che fate, e come lo fate, ai vostri valori.

Quindi sarete più sinceri con voi stessi e influenzerete gli altri positivamente. E, probabilmente, otterrete delle reazioni positive!

  1. Positività

Le persone negative tendono ad abbassare il morale a chi lavora con loro. Al contrario, una attitudine positiva può aiutare a sviluppare un team energetico e risoluto.

Nessuno può essere costantemente felice, ovviamente, ma potete cercare delle opportunità anche nelle situazioni difficili. Quindi focalizzatevi su ciò che il vostro team può fare in ogni situazione e non su ciò che non può fare, così da aiutarlo ad ottenere questi successi.

  1. Umiltà

Un buon modello deve essere umile. Sono onesti quando dichiarano di essere insicuri su cosa vada fatto e sono contenti di fare domande e imparare. Sono rilassati e incoraggiano le altre persone a prosperare, danno credito al lavoro altrui e non si nascondono dietro al grado o all’esperienza.

  1. Empatia

L’empatia è la capacità di comprendere i bisogni emotivi dei vostri uomini. Potete svilupparla iniziando ad ascoltare con attenzione, così da poter essere veramente in grado di sentire e capire ciò che le persone vi stanno dicendo. Più sarete in grado di identificarvi e connettervi con i membri del team e più fiducia otterrete, oltre a creare connessioni più forti.

  1. Professionalità

Dimostrare professionalità significa tenere le proprie azioni e il proprio lavoro su standard di eccellenza. Significa molto più che portare a termine il lavoro: comprende le virtù personali come l’integrità, l’onestà e il rispetto per gli altri.

Potete dimostrare la vostra professionalità con semplici gesti, come arrivare in orario alle riunioni, vestirsi e comunicare in maniera appropriata o essere affidabili e rigorosi.

  1. Integrità

L’integrità è la capacità di fare la cosa giusta per la giusta ragione, anche se ciò significa non scegliere la strada più semplice. Se vi mostrate integri e con un impegno per l’autenticità e la leadership etica, i membri del vostro team tenderanno a rispondere con la caratteristica più importante del lavoro di squadra: la fiducia.

Vivere in maniera integra è uno dei punti fondamentali per un buon modello, dato che è una delle qualità più cercate da aziende e organizzazioni per i loro leader.

Quattro Modi per Essere un Modello Positivo

Potete avere le caratteristiche necessarie ad essere un modello positivo, ma come potete metterli in pratica in maniera effettiva? Guardiamo un paio di esempi qui sotto:

  • Comunicare con efficacia con il vostro team. Una buona capacità di comunicazione è importante per qualunque ruolo. Vi aiuterà a favorire connessioni di alta qualità e a costruire relazioni basate su fiducia e rispetto.
  • Supportare i valori della vostra organizzazione. Un buon modello dimostra il proprio impegno per il metodo lavorativo preferito dai propri impiegati e guida i loro comportamenti di conseguenza. Per esempio, potete offrirvi volontari per il programma di responsabilità sociale della compagnia. Fate inoltre in modo di fermare ogni comportamento negativo per tempo ed efficacemente.
  • Lavorare in maniera collaborativa. Un buon giocatore di squadra mette da parte il proprio ego e si focalizza sul bene del gruppo. Come modelli positivi, questa è un’attitudine che dovrete certamente avere.
    Create una Matrice delle Abilità e segnate i punti di forza vostri e dei vostri uomini, le vostre debolezze e il metodo di lavoro preferito. Assegnate quindi i ruoli del gruppo e le responsabilità in modo da promuovere la collaborazione: avrete tutti più successo, in questo modo!
  • Supportare l’innovazione. Prendete il comando quando si tratta di padroneggiare nuove abilità o nuove tecnologie che aiutino il vostro business.
    Incoraggiate le persone a mostrare iniziativa e creatività, date ai membri del team del tempo per l’autoformazione e usate strumenti  per incanalare le aspirazioni in azioni pratiche.

Tags: , ,

Barbara Badiali

“La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità.” (Albert Einstein)

Mission

Vogliamo aiutare le aziende ad ottenere risultati migliori di business, supportando la crescita personale e professionale di manager e collaboratori, sviluppando l’innovazione, e ottimizzando le attività di execution e di implementazione della strategia.

Seguici su

LinkedIn
YouTube

© VisionMind® s.r.l. 2017 . p.iva/c.f. 06975870962

Privacy e Cookie Policy