Skip to main content
  |  

Il coaching dovrebbe essere una pratica comune per i manager. Aiuta a capire come le persone pensano al loro lavoro, alla loro carriera e ai loro rapporti con l’organizzazione. Può anche aiutare a migliorare i risultati di una persona e ad affrontare eventuali problemi prima che diventino troppo grossi.

  |  

La comunicazione è  il “collante” che tiene unita una squadra. È il processo con cui il manager trasmette l’obiettivo del team e costruisce il suo impegno. È il modo in cui motiva le persone del team e comprende e gestisce i problemi che stanno vivendo. È il processo con cui si affrontano i conflitti e le negatività, trasformandoli in opportunità e azioni positive.

  |  

Se avete individuato dei problemi che possono minare la motivazione delle persone del vostro team, dovete adottare le misure correttive appropriate.

  |  

Avete mai notato le oche che volano sopra le nostre teste? Volano sempre in una formazione a “V”. Quando ogni uccello sbatte le ali, crea una spinta verso l’alto per l’uccello immediatamente successivo. Volando in una formazione a “V”, l’intero stormo può volare il 71% più lontano di un uccello che vola da solo. Questo è un perfetto esempio di efficace lavoro di squadra!

  |  

Una delle domande più temute in un colloquio di lavoro è “Mi parli di una volta in cui ha fallito”. È seconda solo alle generiche “Mi parli di lei” e “Perché vuole lavorare qui”.

  |  

Il report si apre con la ripresa di una dichiarazione di Indermit Gill, economista della World Bank che afferma che la crescita economica a livello mondiale sta rallentando. Cosa si può dunque fare? La risposta di Gallup è “cambiare il modo in cui vengono gestite le persone”.

  |  

Filippo si è appena trasferito in un nuovo ufficio. Sfortunatamente, non è uno spazio confortevole: le luci sono troppo soffuse, l’aria è fredda ed è regolarmente distratto dalle conversazioni rumorose dei suoi colleghi. Il nuovo ufficio è molto più lontano da casa e spesso arriva sentendosi già stanco, stressato e irritabile.

  |  

Nel corso della carriera, è molto probabile trovarsi a tenere numerose presentazioni. Sono un mezzo per trasmettere conoscenze, per vendere idee, prodotti e servizi e creare visibilità. Però tanti di noi hanno paura di fare presentazioni. Lasciamo che spesso che la paura oscuri il fatto che sono buone opportunità per impressionare il nostro capo, i nostri colleghi e i nostri clienti con le nostre conoscenze e competenze.

  |  

Tutti noi, ad un certo punto della nostra carriera professionale, abbiamo gestito un piccolo progetto. Potrebbe essersi trattato di una proposta per un nuovo prodotto o servizio, il cambiamento di un processo aziendale o riorganizzato l’archiviazione delle informazioni per la tua azienda.

  |  

La maggior parte di noi ha sperimentato l’effetto passante. Qualcuno molesta uno sconosciuto sul treno ma le altre persone presenti non intervengono. Oppure una persona cade in un affollato centro cittadino, ma nessuno lo aiuta. Gli psicologi chiamano questo fenomeno “effetto spettatore”. E non accade solo in pubblico, ma succede spesso anche sul posto di lavoro.

  |  

Potrebbe sembrare strano impiegare del tempo per approfondire la gestione del tempo, soprattutto se pensi che non ci siano abbastanza ore al giorno. La buona notizia è che è possibile fare una grande differenza usando alcune semplici tecniche di gestione del tempo, per essere più produttivi ed efficienti e probabilmente sentirsi molto meno stressati.

  |  

L’analisi SWOT è uno strumento classico che le organizzazioni utilizzano per analizzare la loro posizione strategica.

Incoraggia le aziende a esaminare i fattori esterni e interni che influenzano le prestazioni aziendali, identificare le loro migliori possibilità di successo (punti di forza e opportunità) e cosa dovrebbero fare attenzione lungo il percorso (punti deboli e minacce).

  |  

I ruoli emotivamente impegnativi sono più comuni di quanto si possa pensare e, se copri un ruolo di questo tipo, potresti aver riscontrato alcuni di questi problemi: sentirsi vuoti, emotivamente svuotati e disimpegnati dal lavoro, avere poca energia emotiva nel privato, sentirsi esausti…. Non solo questi tipi di ruoli sono impegnativi, ma possono minacciare la tua salute e il tuo benessere.